Solidarietà sisma in Emilia Romagna - la Provincia di Venezia ospiterà 10 famiglie a San Servolo.

Data: 
30/05/2012 - 16:45
Presidente Zaccariotto «Un aiuto concreto a chi ha perduto la casa e sta vivendo una situazione drammatica»

30.5.2012 - La Provincia di Venezia, con la collaborazione  della società San Servolo Servizi, ha deciso di offrire accoglienza e ospitalità sull'isola di San Servolo a dieci famiglie delle zone colpite dal sisma di questi ultimi giorni.  Le famiglie proverranno dai Comuni di Mirandola, San Felice sul Panaro, Finale Emilia, Sant’Agostino, Bondeno, Medolla, Cavezzo e San Giacomo Roncole (frazione di Mirandola). 

 

Saranno le comunitá locali e la protezione civile a decidere quali famiglie vorranno e saranno disponibili a trasferirsi temporaneamente a Venezia. La Provincia di Venezia sosterrà anche tutti i costi organizzativi relativi al trasferimento dei cinque nuclei familiari.

 

Presidente Zaccariotto: «E' questo un modo concreto per essere vicini ai cittadini delle zone a colpite dal sisma in modo così violento e drammatico. Ci sono molti modi per aiutare, e seppure in questo periodo le risorse delle amministrazioni locali sono limitate, possiamo comunque fare qualcosa di utile e di concreto, nel nostro caso mettendo a disposizione le strutture dell'isola di San Servolo che giá ospitano giovani che studiano e vivono li. Gli spazi sono ameni, ci sono zone ricreative, e c'è una mensa funzionante. Credo sia una soluzione logistica adatta anche a famiglie con bambini. Il presidente Finotti ha condiviso con entusiasmo l'idea, nei prossimi giorni definiremo gli aspetti operativi per dare avvio al più presto all'operazione".