Provincia in aiuto al campo sfollati di San Felice sul Panaro

Data: 
12/07/2012 - 14:00
In partenza sabato 14 luglio l'assessore Canali con 26 volontari
una squadra di volontari della Protezione civile provinciale

Sabato 14 luglio parte da Mestre alla volta di S. Felice sul Panaro, Modena, la colonna mobile provinciale composta da 26 volontari, accompagnati dal personale del servizio Protezione Civile della Provincia di Venezia e dall’assessore provinciale Giuseppe Canali, per la gestione del campo sfollati allestito dalla Regione del Veneto.

 

Attivo sin dai giorni immediatamente successivi all’evento sismico del 20 maggio, il campo ospita attualmente circa 250 persone, con numerose donne e bambini. In questi mesi si sono alternate nella gestione del campo squadre di volontariato, ciascuna specializzata in particolari attività, provenienti dalle varie province.

Da sabato 14 fino a sabato 21 luglio l’intera gestione del campo sarà affidata alla Provincia di Venezia, che grazie al lavoro dei volontari, sarà impegnata nelle varie attività connesse alla logistica, con l’impiego di specifiche professionalità (idraulici, elettricisti, cuochi, carpentieri, addetti al primo soccorso, disinfestatori).

 

L’assessore provinciale alla Protezione Civile Giuseppe Canali: «Ringrazio i volontari dei gruppi comunali di Protezione Civile di Cavarzere, Ceggia, Cona, Dolo, Fiesso d’Artico, Mira, S. Donà di Piave, Torre di Mosto e Venezia e le Associazioni di Protezione Civile di Lido di Venezia, Meolo e S. Maria di Sala, per la disponibilità che, come sempre, dimostrano e le rispettive Amministrazioni Comunali che, con l’invio dei loro volontari, concorrono a sostenere un sistema operativo provinciale attivo su questi fronti ed efficace, che può contare sull’elevata professionalità dei volontari e sulla fattiva collaborazione tra le diverse istituzioni».