Approvato il progetto preliminare del Bosco di Marghera

Data: 
08/08/2012 - 17:30
Dalla giunta provinciale nella seduta di martedì 7 agosto
fotopiano delle aree verdi di Marghera

 

Martedì 7 agosto, la giunta provinciale, su proposta dell’assessore ai Parchi e riserve Giuseppe Canali  ha approvato il nuovo progetto preliminare del Bosco di Marghera predisposto dai progettisti del Servizio parchi, boschi e riserve della Provincia di Venezia.

 

La spesa complessiva presunta è di euro 21.923.139,24 e trova copertura per l’importo di euro 4.158.338,28 necessario alla predisposizione del primo stralcio funzionale dell’opera.

 

E’stato deliberato di incaricare il dirigente del servizio, avvalendosi del gruppo di lavoro già costituito, di predisporre gli atti necessari al completamento della procedura di valutazione ambientale strategica, ai fini dell’approvazione dei competenti uffici regionali, e il primo stralcio del Bosco di Marghera, funzionale alle risorse disponibili.

Si è rinviata all’approvazione di successivi programmi triennali, l’individuazione delle ulteriori risorse economiche necessarie al completamento dell’opera.

 

L’assessore provinciale Canali: «Si tratta di un primo passo verso la realizzazione del Bosco di Marghera,  che prevede di rendere fruibile ai cittadini il primo stralcio, circa dieci ettari di terreno, e parallelamente, di avviare la depurazione dai principali inquinanti, del corso d’acqua che attraversa l’area. Ora il Servizio può procedere con le procedure amministrative necessarie a completare l'iter».