Affinità e differenze: da Zoran Music a Michel Haas, mostra a Venezia

Data: 
30/06/2012 - 13:30
L'assessore alla cultura Raffaele Speranzon all'inaugurazione
 Venezia, chiostro della Madonna dell'Orto, sede della mostra

 

Sabato 30 giugno 2012 al chiostro della Madonna dell’Orto a Venezia (Cannaregio 3522), l’assessore alla Cultura Raffaele Speranzon ha partecipato alla inaugurazione della mostra d’arte “Affinità e differenze: da Zoran Music a Michel Haas”.

 

Giocata sul filo dei contrasti e delle assonanze, delle affinità e delle differenze, la mostra propone in una visione non omologante una selezionata rassegna di opere di straordinari interpreti della modernità come Asse, A. Atwater, T. Atwater, Barbarigo, Fehr, Garcia Benavides, Guarienti, Haas, Kung, Lellouche, Music, Petlin, Poniatowska, Rouan, Virdi.

Interventi di Antonio Simionato decano del Corpo Consolare di Venezia e del Veneto, degli artisti Carlo Guarienti e Timothy Atwater e di Stefano Borsi, curatore della mostra.

 

La mostra sarà aperta al chiostro dal 4 luglio al 15 settembre dal martedì alla domenica delle ore 10 alle 18.

Tutte le Notizie